• Ser&Gio

Vorremmo che il “coming out day” non dovesse più esistere.


Quando una data viene in qualche modo intitolata ad uno specifico gruppo di persone, chi sente di appartenervi solitamente dovrebbe trarne soddisfazione. Eppure ci sono casi in cui sarebbe più giusto meravigliarsi per l’esistenza stessa di quel “giorno dedicato”. Semplicemente perché -riferendoci all’argomento in oggetto- in una società realmente evoluta ed equa, non dovrebbe esistere alcuna necessità di spiegare al mondo quale sia l’orientamento sessuale di una persona. Perché si dovrebbe specificare CHI AMIAMO?

Abbiamo un sogno, che non dovrebbe rimanere utopia: che il genere umano comprenda una cosa molto semplice, ovvero che riconoscere i diritti del prossimo non ne sottrae a noi. Anzi.

© 2020 by Ser&Gio